Archivi categoria: video

IL NUOVO SINGOLO DEI RESPIRO Si chiama “NQSB”!

Il 24 giugno è uscito il nuovo singolo dei Respiro!!! Si chiama “NQSB” il nuovo singolo dei RESPIRO, duo electro-pop/alternative hip-hop salentino nato dall’incontro tra il violinista Francesco Del Prete e la voce di Lara Ingrosso.

Il duo negli anni ha realizzato oltre 150 concerti in tutta Italia e in Europa, realizzando numerose aperture ad artisti come Earth Wind and Fire, Marlene Kuntz, Nina Zilli, Radiodervish, La Municipàl, esibendo ogni volta uno stile peculiare e un talento nella sperimentazione che gli hanno permesso di vincere anche numerosi premi tra cui il Premio Rivelazione Lunezia (2013) e la Targa Siae dedicata a Sergio Endrigo per la miglior personalità artistica al Biella Festival (2013).

Il nuovo brano e video fa da apripista al prossimo disco di inediti di questa brillante formazione dall’immaginario creativo ben definito e ad alto impatto visivo, che si esprime in composizioni e arrangiamenti originali e dalla forte carica espressiva.

“NQSB”, codice di comportamento dei “Noi Qui Stiamo Bene”, è la sigla ironica e sarcastica con cui i Respiro parlano di chi rinuncia alla scienza e alla conoscenza per seguire le proprie intuizioni, o le teorie più fantasiose e assurde. Si parla – ad esempio – di terrapiattisti, complottisti, no-vax, leoni da tastiera che, soprattutto in questo periodo, sembrano aver trovato pane per i propri denti.

“Noi Qui Stiamo Bene e non ci servono cure / a noi basta l’amore e un po’ di buonumore”.

Così i Respiro cantano, immaginando l’inno di questi personaggi, descritti in modo grottesco anche dalle immagini realizzate per il videoclip da Hermes “Hem” Mangialardo, animatore conosciuto e premiato a livello nazionale e internazionale. Nel video i Respiro si ritrovano a galleggiare, camminare, fluttuare, loro malgrado, in questo surreale universo targato NQSB, dove non mancano i continui rimandi a fatti storici e d’attualità.

ECCO LA TOP5 DEI SINGOLI DELLA SETTIMANA PER AVANTPOP! 15/19 GIUGNO

Questa è l’ultima settimana di programmazione per AvantPOP! Ecco qui sotto i 5 singoli e relativi video, scelti tra le ultime novità discografiche.

N1. Partiamo con il nuovo singolo per Emanuele Barbati, cantautore pugliese, che abbiamo intervistato proprio in questa occasione. Il suo nuovo singolo si chiama “Libera” , un brano scritto a sostegno e in collaborazione con Amref italia e Alzàia onlus prevenzione e sostegno delle donne vittime di violenza.

N2. Ritornano gli islandesi GusGus!! Dopo l’uscita di alcuni remix arriva questo nuovo singolo “Out of Place”… una garanzia

N3. Tra le varie uscite ci sono due brani/cover che mi hanno colpito veramente tanto. La prima è la versione di “Creep” dei Radiohead ritoccato alla sua maniera dalla cantautrice inglese Arlo Parks (Anais Oluwatoyin Estelle Marinho) Arlo Parks commenta : “Questa canzone ha funzionato come un rifugio per me, durante i periodi di autoriflessione e di cattivo umore, per molti anni e i Radiohead come band hanno influenzato profondamente la mia musica “.

N4. La seconda cover è quella dei Black Pumas! Il duo di Austin, composto da Eric Burdon e dal chitarrista Adrian Quesada, ha regolarmente suonato “Fast Car” nei loro set live. Burdon dice Per me,” Fast Car “è una canzone di speranza, sogni e un desiderio implacabile di andare da qualche parte e diventare qualcuno”

N5. Ultimo video della settimana è quello dei Gorillaz, ospiti spesso e volentieri delle nostre TOP5! “Every day starts in the dark, and ends in the dark, but in the middle there is light” – Con queste parole i Gorillaz hanno presentato il loro nuovo singolo “Friday 13th“. Il brano, realizzato in collaborazione con il rapper francese Octavian, è il quarto episodio della serie Song Machine, inaugurata lo scorso gennaio e disponibile sul canale youtube ufficiale della band.

Avantpop tornerà live a settembre 2020! Restate sintonizzati per la “Summer Edition” di RKO. A presto, stay tuned. Carlo Chicco

ECCO LA TOP5 DEI SINGOLI DELLA SETTIMANA PER AVANTPOP! 08/12 GIUGNO

AvantPOP 08/12 giugno. Questi sono i singoli della settimana scelti da Carlo Chicco, ecco la TOP5

N1. Partiamo con i Buzzard Buzzard Buzzard ed il loro singolo “Double Denim Hop”, uscito un pò di tempo fa ma rilanciato in questi giorni! Esordio per i glam rockers di Cardiff in uscita il 10 luglio! Del singolo esiste anche una versione dance che vi ripropongo qui sotto insieme alla versione originale!

N2. E’ uscito il nuovo singolo dei Fintaines DC “I don’t belong”! La canzone apre il nuovo album della band irlandese “A Hero’s death” in uscita il 31 luglio su Partisan Records. Il brano è accompagnato da un video diretto dallo stesso bassista Connor Deegan III

N3. Un gruppo che arriva dall’America e che mi ha incuriosito sono i Wallows! Loro hanno esordito il 22 marzo 2019 con “Nothing Happens” ed tornato a pubblicare in questi giorni dopo il lockdown in anteprima una cover del classico dei Beatles “With a Little Help from My Friends”! Il suo video è un’altra clip pesantemente in stile anni ’90, dalla schermata di avvio di Windows a tutto il resto. I proventi della canzone (con il batterista Preston alla voce solista – corrispondente ai doveri vocali di Ringo Starr nella traccia originale) saranno devoluti per aiutare a raccogliere fondi per Feeding America durante la pandemia causata dal Covid 19.

N4. Altra novità interessante, tra le ultime uscite, quelle non mainstream, sono i Lemonwood, arrivano da Berlino!

N5. Chiudiamo la Top5 di oggi con il nuovo singolo per Paolo Benvegnù! Il nuovo brano si chiama “La nostra vita innocente” uscito proprio il 12 giugno. Il singolo fa parte dell’ultimo lavoro “dell’odio dell’innocenza”. Il videoclip è stato girato dallo stesso Paolo Benvegnù e la sequenza di immagini include riprese fatte all’interno della sua casa a Perugia durante il periodo di quarantena.

Avantpop in onda dal lunedi al venerdi dalle 15 alle 16. Ultima puntata della stagione sarà venedi 27 giugno.

ECCO LA TOP5 DEI SINGOLI DELLA SETTIMANA PER AVANTPOP! 01/05 Giugno

AvantPOP 1/5 giugno. I singoli della settimana scelti da Carlo Chicco!

N1. Iniziamo da Cristiano Godano che inizia il suo percorso da solista, rispetto ai Marlene Kuntz, con un album intitolato “Mi ero perso il cuore”. Il primo singolo estratto è “ti voglio dire”

N2. Ho scelto il nuovo deiThe Flaming Lips! La band ha  condiviso il nuovo brano “Flowers of Neptune 6”  che gioca con un buon “pop estivo” ma nello stesso tempo nostalgico. Girato nella loro città natale Oklahoma City, il video che accompagna il brano è stato diretto da Wayne Coyne e George Salisbury!

N3. Abbiamo presentato in settimana l’uscita discografica di un artista pugliese (l’articolo completo lo trovate su questa piattaforma!), lui si chiama Junior V ed il suo nuovo singolo è “Odore d’incenso” #pugliaconnection

N4. E’ uscito anche il nuovo singolo per Lenny Kravitz! Questo è il video del suo nuovo singolo “Ride”, estratto dall’ultimo album Raise Vibration. Il video è stato diretto dall’acclamato fotografo Mark Seliger e girato in Francia, tra Parigi e Senlis.


N5. La band statunitense dei Protomartyr ha condiviso oggi il video per il nuovo singolo “Michigan Hammers”, tratto dal loro nuovo album “Ultimate Success Today” in uscita il prossimo 17 luglio. Il video che accompagna il brano è stato diretto da Yoonha Park ed è stato ideato utilizzando solo filmati d’archivio. A tal proposito Park: “Questo video riprende una leggenda del folklore del Michigan che descrive le tematiche senza tempo del potere, dell’avidità, della morte e della rinascita e del conflitto tra bene e male”.

Ecco la top5 dei singoli della settimana per AvantPOP! 25/29 maggio

AvantPOP 25/29 maggio. Come sempre, tra le tante novità discografiche lanciate in settimana, ecco i cinque singoli scelti da Carlo Chicco. La TOP5 inizia con il nuovo di BADLY DRAWN BOY!

N1. Il 22 maggio è uscito, Banana Skin Shoes, il nono album in studio di Damon Gough (aka Badly Drawn Boy), a distanza di dieci anni dal precedente! Il brano che ascoltiamo un pò alla “Beck Style” da il nome al disco …

N2. IL 15 maggio invece è uscito su Mute “All Visible Objects“, il diciassettesimo album in studio di MOBY. Il disco, è stato realizzato agli studi East West di Hollywood, proprio in quello Studio 3 – spiega la nota di accompagnamento alla release – lo stesso dove fu registratoPet Sounds dei Beach Boys, utilizzando la stessa consolle che servì per la realizzazione di “The Rise and the Fall of Ziggy Stardust and the spiders from Mars” e lo stesso piano che usò Frank Sinatra per registrare alcune delle sue canzoni più importanti» Moby ha annunciato che i proventi derivanti dal disco saranno devoluti a una serie di progetti di beneficenza o impegnati nel sociale 

N3. “You’re All I Want”  è il nuovissimo singolo dei Cigarettes After Sex, e segna il ritorno della band a distanza di un anno dall’ultima uscita ” Cry” (2019), Si apre ora il terzo capitolo della discografia della band,  che ha già confermato la sua presenza al Primavera Sound a Barcellona nel 2021

N4. Un video irriverente come lui ci ha abituati ormai da tempo, così come le sue performance, sia live che djset. Parlo di ARCA che ha fatto uscire un nuovo singolo che si chiama “Time” dal nuovo lavoro “Kick i” che vedrà la luce in questo mese (giugno 2020). Dopo “le sculture 3D iperrealistiche” di Frederik Heyman, Arca affida il videoclip di Time all’estetica retrò dei Manson, che nel nuovo singolo filmano l’artista venezuelana in una notte di follie e seduzione con un diavolo, interpretato dall’artista valenciano Carlo Sáez. Nel loro incontro, il desiderio non solo trascende il genere, ma anche la specie e la natura, sintetizzato da un laser retrofuturistico che, partendo da un occhio, diventa l’ultima protesti sessuale.

N5. Avevamo già anticipato il nuovo dei Circa Waves, un disco ma anche “manifesto esistenziale” per la band di Liverpool, un doppio disco “Sad / Happy” diviso a metà, una parte più spensierata ed una più riflessiva e malinconica. “Tutti indossiamo la stessa maschera, fatta di lacrime e sorrisi”

AvantPOP news discografiche, interviste, anticipazioni. In onda dal lunedi al venerdi dalle 15 su RKO.

MARCO BELLOCCHIO IN DIRETTA STREAMING alle 19:00 PER “REGISTI FUORI DAGLI SCHE[R]MI” VERSIONE ONLINE

MARCO BELLOCCHIO IN DIRETTA STREAMING PER LA RASSEGNA “REGISTI FUORI DAGLI SCHE[R]MI” VERSIONE ONLINE.

IL REGISTA INTERVERRA’ IN DIRETTA DOMANI, GIOVEDI’ 28 MAGGIO ALLE 19, SULLA PAGINA FACEBOOK DI APULIA FILM COMMISSION.

Marco Bellocchio

Vincitore di ben quattro David di Donatello con il suo ultimo film “Il traditore”, il regista Marco Bellocchio sarà il protagonista del terzo appuntamento della rassegna di cinema internazionale “Registi fuori dagli sche[r]mi” versione online. Dopo Mario Martone e Pietro Marcello la rassegna, quindi, prosegue con uno dei grandi maestri del cinema italiano ed internazionale.

Sulla pagina Facebook dell’Apulia Film Commission domanigiovedì 28 alle 19, sarà programmato sempre in streaming il suo film “Sorelle Mai” (visibile dal 25 al 28 maggio richiedendone le coordinate alla mail registifuoridaglischermi@apuliafilmcommission.it). La nuova formula della rassegna, permette di poter vedere dei film difficili o impossibili da reperire, oltre che ascoltare le parole dei registi: da alcune novità in prima visione ai film che hanno fatto la storia recente del cinema internazionale.

A dialogare con il regista ci saranno il direttore artistico della rassegna Luigi Abiusi e il critico cinematografico Anton Giulio Mancino (Docente dell’Università di Macerata).

Film lirico, intimista, autobiografico, “Sorelle Mai” racconta del tempo che scorre sul Trebbia, sulle cui sponde Elena cresce mentre altre vite ritornano (la madre Sara, attrice), o sfioriscono (le zie, sorelle dello stesso regista). Un quadro di delicata follia, che riscrive i luoghi, le persone, connotandoli di inedita forza espressiva. E dove, in quel “mai”, si esplica la negazione di quello che invece la potenza immaginifica del cinema restituisce.

La rassegna “Registi fuori dagli Schermi” è finanziata da Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission a valere su risorse del Patto per la Puglia FSC 2014/2020, nell’ambito dell’intervento Apulia Cinefestival Network 2019/2020.

Ecco la TOP5 della settimana su Avantpop con i video di Ben Harper, Idles, Merifiore, Cloud Danko e Alice Cooper!

AvantPOP 11/18 maggio. La settimana musicale di AP, oltre allo speciale sui Joy Division, che voleva celebrare i 40 dalla morte di Ian Curtis, ha visto come sempre tantissime novità discografiche. Tra le tante, ecco i 5 brani e relativi video scelti per la TOP5 della settimana da Carlo Chicco.

N1. Partiamo dal ritorno sulle scene di Ben Harper, che a distanza di quasi un anno dal suo ultimo singolo, Uneven Days pubblica un nuovo brano. S’intitola Don’t Let Me Disappear ed è stata pubblicato il 13 maggio. Dal comunicato stampa ufficiale si legge: “Don’t Let Me Disappear parla della sottile linea tra la solitudine, l’isolamento e l’invisibilità, quel limbo in cui sembra impossibile trovare un modo per nascondersi alla luce del sole“.

N2. Non poteva mancare il nuovo degli IDLES! A noi piacciono molto! In attesa dell’uscita del loro 3° album che uscirà a fine anno ci riscaldiamo con questo nuovo singolo e simpatico video, nel quale è protagonista la stessa band: “Mr Motivator”. La band ha dichiarato “Vogliamo iniziare questo viaggio con un mezzo che non solo incapsuli il sentimento dell’album, ma che incoraggi il nostro pubblico a ballare come se nessuno li stesse guardando e ad attraversare questi tempi bui con un machete di due tonnellate di canzone e la più bella comunità di ciarlatani mai assemblata. Let’s go. All is love.”


N3. Su RKO c’è uno spazio che suona solo produzioni pugliesi che si chiama PUGLIA CONNECTION, perchè per noi è importante sostenere le produzioni della nostra regione, questa settimana abbiamo anche intervistato il Dj Produttore Cloud Danko in occasione dell’uscita del suo nuovo Ep “Mystical Explorations. Ecco il video del singolo “Mbira Abstractions creato da Mirko Argento.

N4. Ancora Puglia nel prossimo video! Su questa piattaforma trovate anche l’intervista fatta alla pugliese Merifiore che questa settimana ha presentato il suo nuovo brano “Tickets” cantato in Inglese e Cinese!

N5. E’ on line il video ufficiale di Don’t Give Up il nuovo brano di Alice Cooper. A 72 anni suonati il grande rocker continua a sfornare ottima musica! Prodotto da Bob Ezrin utilizzando una tecnologia in remoto, “Don’t Give Up” è una reazione spontanea alle sfide che stiamo tutti affrontando in questo momento. “È un brano che parla dell’esperienza che stiamo tutti vivendo in questo momento ed è uno stimolo a tenere la testa alta e combattere tutti assieme. E qualsiasi cosa facciate, non arrendetevi!” Per tutti i rockettari in ascolto, Alice Cooper!!

Avantpop la top5 dei video della settimana 11/15 maggio

AvantPOP 11/15 maggio. Ecco i 5 video selezionati da Carlo Chicco, tra le novità discografiche lanciate questa settimana di programmazione su Avantpop.

N1. Iniziamo con Liam Gallagher che il 12 giugno farà uscire il suo MTV Unplugged (Agosto 2019 City of Hall ad Hull). L’Unplugged di Liam Gallagher va a colmare l’assenza di quello che gli Oasis registrarono alla Royal Festival Hall nel 1996, durante il quale Noel Gallagher sostituì il fratello alla voce, assente ufficialmente per motivi di salute. Da quel live, non fu estratto nessun album. Vi abbiamo fatto ascoltare l’intero live in onda ma ufficialmente il singolo ufficiale è “Gone”

N2. Francesco Bianconi “L’ABISSO”. Il frontman dei Baustelle Francesco Bianconi ha pubblicato un nuovo singolo, L’abisso «Facevo tempo fa un sogno in cui uscivo la sera per andare con gli amici a cena o a bere e mi rendevo conto di essere nudo. Completamente nudo», scrive Bianconi su Instagram. «Nel sogno all’inizio ero a mio agio, così a mio agio che nessuno sembrava far caso al mio outfit adamitico. Poi, pian piano, cominciavo a sentir crescere l’imbarazzo, sempre di più, fino al momento in cui arrivava, inevitabile, ahimè, un senso di tremenda vergogna; e allora mi svegliavo. Credo che L’abisso sia la canzone scritta dal me della prima parte del sogno. A risentirla mi sembra la voce di uno senza vestiti, o meglio di uno che aveva molta voglia di toglierseli. Senza troppi esibizionismi e invasamenti. Una confessione assai privata, in Schumanniano andazzo». L’uscita di”Forever“, il primo album solista del cantautore toscano, è stata rinviata ad ottobre. 

N3. “Tomorrow’s World” è il titolo del nuovo brano da solista, il secondo della sua carriera, di Matt Bellamy, front man dei Muse registrato durante il lockdown.

N4. Da “I Mortali”, album che vede la collaborazione tra Dimartino e Colapesce è uscito un nuovo singolo che vede anche la partecipazione speciale di Carmen Consoli, quindi un trio tutto siciliano! Si chiama Luna araba!

N5. Sulla nostra piattaforma potete ascoltare l’intervista con Rodrigo D’Erasmo ideatore del progetto “Lost in the Desert”, un collettivo di artisti che vede la partecipazione, oltre a quella di Rodrigo, di  Daniele Silvestri, Rancore, Joan as a Police Woman, Mace, Venerus, Enrico Gabrielli, Fabio Rondanini, Antonio Filippelli, Daniele “ilmafio” Tortora, Gabriele Lazzarotti e Alain Johannes.“Lost in the Desert”  è il brano scritto a sostegno dei lavoratori dello spettacolo

Le Parole del Cinema: domani FRANÇOIS OZON e venerdì BERTRAND TAVERNIER

I REGISTI FRANCESI FRANÇOIS OZON E BERTRAND TAVERNIER PROTAGONISTI DELLA RASSEGNA “LE PAROLE DEL CINEMA”, UNA SELEZIONE DI ALCUNE DELLE MIGLIORI LEZIONI DI CINEMA TENUTE NEI FESTIVAL PUGLIESI DAI GRANDI PROTAGONISTI DEL CINEMA INTERNAZIONALE.

PER LA QUARTA SETTIMANA DI PROGRAMMAZIONE DELLA RASSEGNA “LE PAROLE DEL CINEMA”, IN ONDA SUL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DI APULIA FILM COMMISSION, LA FONDAZIONE PROPONE MARTEDÌ 12 MAGGIO LA MASTERCLASS TENUTA DAL REGISTA FRANÇOIS OZON A “VIVE LE CINEMA” NEL 2018.  VENERDÌ 15 MAGGIO È IN PROGRAMMA L’INCONTRO CON BERTRAND TAVERNIER TENUTO AL BIF&ST 2013.

Prosegue sul canale ufficiale YouTube di Apulia Film Commission  la rassegna “Le parole del cinema”, un doppio appuntamento settimanale in cui sono proposte le masterclass e gli incontro con il pubblico dei grandi protagonisti del cinema internazionale, realizzati nei festival prodotti dalla Fondazione.

La quarta settima di programmazione continua con altri due grandi registi del cinema internazionale: i francesi François Ozon e Bertrand Tavernier.

Di François Ozon, martedì 12 maggio, sarà riproposta la Masterclass tenuta a “Vive le Cinema” nel 2018. Regista della corporalità e della sessualità, Ozon è certamente uno dei massimi esponenti del cinema francese contemporaneo. I film più recenti, particolarmente apprezzati da critica e pubblico, sono: “Frantz”, “Doppio amore”, “Giovane e bella”, “Nella casa”, “Potiche”. I temi affrontati da Ozon nella Masterclass sono: la formazione e l’insegnamento di Eric Rohmer, gli inizi della sua carriere, i ruoli di Charlotte Rampling, la sperimentazione continua, i rapporti con i luoghi dell’arte, l’uso del digitale nel cinema e il rapporto tra cinema e psicoanalisi.

Nel secondo appuntamento, venerdì 15 maggio, sarà possibile rivedere la Masterclass di Bertrand Tavernier, tenuta al Bif&st 2013 al teatro Petruzzelli. Cineasta cinefilo con un passato di critico cinematografico, Bertrand Tavernier è uno dei grandi maestri del cinema francese contemporaneo. Tavernier è un regista dalle molte facce, per la quantità dei temi, delle situazioni, dei generi toccati. Tra i suoi film più importanti spiccano titoli come: “L’orologiaio di Saint-Paul”, “A mezzanotte circa”, “Mississippi Blues”, “L’esca” e “Una domenica in campagna”. Tra le tematiche affrontate da Tavernier nella Masterclass ci sono: la grande passione per la musica, i suoi inizi, il rapporto con gli attori e in particolare con Philippe Noiret, la scrittura, il ruolo dell’arte nella società, la Nouvelle Vague e un excursus nella sua carriera.

Sono già visibili integralmente online: 

Le Parole del Cinema – Bertolucci: 

Le Parole del Cinema – Sokurov: 

Le Parole del Cinema – Mangini: 

Le Parole del Cinema – Scola: 

Le Parole del Cinema – Ferretti:

Le Parole del Cinema – Storaro:

Avantpop la top 5 della settimana! Ecco i nuovi video!

Avantpop 4/8 maggio.Avantpop in oda su RKO dal lunedi al venerdi dalle 15 alle 16. In questa settimana, che purtroppo ha visto la triste scomparsa di Florian Schneider dei Kraftwerk, nella programmazione musicale di Avantpop, tra i tantissimi nuovi singoli lanciati, ecco la Top5 dei brani scelti da Carlo Chicco.

N1 – Partiamo con il nuovo singolo per i Fontaines DC, band irlandese, tra le più interessanti della nuova scena indie rock made in UK. I Fontaines hanno annunciato l’uscita di un nuovo album “A HERO’S DEATH” dopo Dogrel del 2019, uscirà il 31 luglio

N2 – E’ uscito il nuovo singolo per il “nostro” Populous! IL nuovo album di Populous in uscita il 22 maggio ed è composto da una tracklist di dieci brani, tutti accompagnati da molti artisti: da Cuushe a Sobrenadar, Barda, Weste, Kaleema e tanti altri. Questo nuovo “House of Keta” chiama a raccolta il creative director Protopapa, il producer RIVA e il collettivo Motel Forlanini, la clique di M¥SS KETA. La ciliegina sulla torta è stata la collaborazione con l’incredibile performer, ballerino e coreografo Gorgeous Kenjii Gucci.

N3 – Nuovo brano per Lo Stato Sociale! A quasi un anno di distanza dall’ultima pubblicazione, il collettivo bolognese rilascia questa instant song per raccontare un viaggio immaginario al di là dello spazio vitale delle nostre case.  AutocertifiCanzone è una canzone creata a distanza

N4 – Nuovo anche per i Protpmartyr. Auto isolamento estremo e near-death-experience non sono il risultato conclusivo della vostra quarantena, ma rappresentano il fulcro di questo allucinato videoclip diretto, o meglio, fotografato, da Trevor Naud per i Protomartyr. Worm in Heaven è ambientato in una casa a prova di germi, un esperimento attraverso un altro esperimento. Ciò che vediamo, infatti, è il risultato di oltre 700 fotografie; ogni inquadratura è costituita da un loop di quattro o sei foto praticamente identiche, che sfruttando in modo improprio il concetto di effetto 3D finisce col dare l’illusione del movimento, non senza provocare uno straniamento e un velo di fantasmatica inquietudine.

N5 – Chiudiamo la top5 con il singolo dei Sock Tamburo. Dopo la scomparsa di elisabetta, i Sicktamburo tornano con “Un giorno nuovo (Back To The Roots)”, la prima di una serie di canzoni della band riarrangiate e risuonate in versione punk melodico, racchiuse in una prossima pubblicazione intitolata “Back To The Roots (Forse è l’amore)”: un ritorno alle radici e al sound originario che contraddistingue da sempre la produzione dei progetti firmati da Gian Maria Accusani e il suo peculiare stile chitarristico.