Archivi tag: lacittadelladegliartisti

HUGO RACE in concerto a Molfetta

HUGO RACE in concerto alla Cittadella degli Artisti di Molfetta

 

Il 5 maggio 2019 HUGO RACE FATALISTS live a Molfetta nella Cittadella degli Artisti!

Un ritorno imperdibile, unica data in Puglia!

 

HUGO RACE FATALISTS
“Taken by the Dream”

Dopo le recenti escursioni di Hugo Race nell’elettronica mondiale (“Bir Bir Ruya” di Dirtmusic e “Gemini 4”) e nel blues del 21° secolo (“John Lee Hooker’s World Today”), l’ex Bad Seed torna a far parlare di sé come HUGO RACE FATALISTS con un nuovo album di canzoni folk moderne, dal titolo Taken By The Dream: un arazzo profondo e oscuro di complessi stati emotivi illuminati da momenti mercuriani di luce e grazia abbaglianti. Taken by The Dream sarà pubblicato su Glitterhouse Records, Goodfellas in Italia, il 26 aprile 2019.

Registrato in collaborazione con Diego Sapignoli e Francesco Giampaoli (membri dei Sacri Cuori) gli ospiti in studio includono Chris Brokaw (ex Dirtmusic, Come, Codeine), Bryan Colechin (The True Spirit), la violinista Vicki Brown ( Calexico), la cantante pop neozelandese Lisa Crawley, Giovanni Ferrario (Scisma, PJ Harvey) e le apparizioni “cameo” del socio musicale di lunga data Michelangelo Russo.

Domenica 5 maggio 2019 Taken by The Dream sarà presentato live nell’unica data pugliese del tour italiano

opening act: Good Moaning

Edoardo, Davide e Lorenzo sono i Good moaning.
Nel gennaio 2016 iniziano a scrivere e ad arrangiare i brani del loro primo EP “Hello, parasites” (luglio 2016), nel quale già si nota la propensione della band a proporre strutture non sempre convenzionali e l’attenzione ai contrasti dinamici ed emozionali fra psichedelia e sonorità più ruvide.
Iniziano un’intensa attività dal vivo che li tiene impegnati fino alla pubblicazione di “Dawn”, singolo in anteprima su Ondarock che si discosta dai suoni aspri dell’EP per dare spazio ad ambientazioni dilatate e di stampo barrettiano.
Nel 2018 inizia la produzione del primo full length, “The Roost”, in cui si avvalgono della collaborazione di Francesco Castrovilli (recording, mixing) e Marco Menchise (basso).
The Roost è il primo disco di Good moaning, pubblicato il 22 febbraio 2019.
Musica sussurrata per non disturbare il respiro pesante del mostro nell’armadio, in bilico sull’orlo del precipizio oltre il quale si intravedono lande desolate e parchi abbandonati.
The Roost è il sorriso che si rivela essere una gabbia di denti,
ed è il limbo di sensazioni in cui il trio pugliese trasporta l’ascoltatore fra paesaggi sonori rarefatti, atmosfere sognanti ed esplosioni corali e liberatorie.

Corrente Alterata primo giorno: le interviste

Corrente Alternata, primo giorno! Ecco i tales delle interviste

Ascolta l’intervista a Floriano di Tesla 

floriano tesla

 

Ascolta l’intervista ai LIQUIDA VITA

liquida vita.jpg

“Liquida Vita” è ricerca sonora ed idiomatica, basata su granitici elementi: composizione istantanea [strutturale e destrutturante] e casualità, espressi da un sentimento di morigerata necessità espressivo-emotiva.
Vito Pesce e Walter Forestiere, rispettivamente chitarra elettrica e batteria, si traducono in un flusso multiforme e cangiante, narrando una vitale e consistente Umanità.
Due rari microcosmi alla ricerca della propria naturale collocazione nella dilagante calura.  E’ liberamente ispirato all’Opera ed alla vita di Zygmunt Bauman.

VIto Pesce –– electric guitar
Walter Forestiere –– drums

Ascolta l’intervista ai CHIVALA

CHIVALA.jpg

I chivàla sono una band DIY post hardcore barese composta da Andrea Annese, Giordano Bufi, Giuseppe Del Re, Luca Occhionigro e nascono nell’ottobre 2017. Durante il marzo 2018 registrano il primo EP presso il Sudestudio di Guagnano, coprodotto per formato CD da Nothing Left, Strigide, Boned, Dischi Decenti, Santapogue Media (US), Dreamingorilla, Absolute Contempt (US) e audiocassette da Emocat (CAN) . Seguono live sparsi per l’Italia, tra i quali alcuni festival indipendenti quali Microzoe a Pesaro, DIY Fest a Rimini, dove condividono il palco con One Dimensional Man, Stormo, Shizune, Contrasto, Lleroy, Suirami, Cayman The Animal, John Malkovitch! Tornano in studio per registrare 4 tracce nel gennaio 2019 presso il Sudestudio di Guagnano, due delle quali dedicate a uno split con 3 bands americane e masterizzate da Carl Saff, split la cui uscita è prevista entro l’estate 2019 su vinile, coprodotto da Shove per l’Italia, Moment of Collapse per la Germania, Zegema Beach per il Canada \ Stati Uniti. Durante maggio 2019 saranno in scaletta al Miss The Stars Fest a Berlino e l’Ultimate Screamo Fest di Varsavia. Per giugno 2019 è in programma il tour italiano di 8 date con Lytic da New York, ex Saetia,  Off Minor, considerati i padri dello screamo.

 

Ascolta l’intervista ai RIVIERA

RIVIERA 3.jpg

I Riviera sono una band punk emo romagnola, i grandi ospiti della prima giornata del Corrente Alterata Festival

giacomo – chitarra /
matteo – basso /
francesco – batteria /
andrea – voce e chitarra /
paride – tromba

Intervento radio i K – ANT

rko postazione.jpg

Corrente Alterata – Riviera e Marnero live alla Cittadella degli Artisti di Molfetta

CORRENTE ALTERNATA –  19/20 Aprile presso  La Cittadella degli Artisti di Molfetta

Questo weekend noi di RKO saremo di supporto alle due giornate live organizzate dagli amici dell’associazione culturale Tesla

Seguiremo il tutto con interviste agli organizzatori e alle band, in più dopo ogni giornata live ci sarà un nostro djset indie rock!!!


 

CORRENTE ALTERATA capitolo 1

Dopo il successo del capitolo zero, non potevamo di certo fermarci, sapendo che in serbo avevamo questa cartuccia da usare.

Ciò che vi stiamo andando a presentare, sono due giorni di totale follia! Il 19 e 20 aprile, nella sede delLa Cittadella degli Artisti, ci sarà, per certi versi, uno scontro tra un ghepardo e un vascello pirata.

19/4 live

RIVIERA CHIVALA LIQUIDA VITA

20/04 live

MARNERO OLIS SANGUE

La Cittadella degli Artisti – via Bisceglie km 775, 70056 Molfetta

Massimo Volume in concerto! Domenica 24 marzo alla Cittadella degli Artisti di Molfetta

Il 1° febbraio 2019, a distanza di sei anni, è uscito il nuovo album dei Massimo Volume e la band lo presenterà in un lungo tour nei teatri d’Italia. Il 24 marzo sarà la volta di Molfetta, nella sala teatrale della Cittadella degli Artisti.

 

massimo volume il nuotatore

 

I Massimo Volume sono una colonna della musica italiana. Una vera e propria leggenda. Si sono formati nel 1991 a Bologna e hanno all’attivo sei dischi: Stanze (Underground records, ’93); Lungo i bordi (Wea, ’95); Da qui (Mescal, ’97); Club Privé (Mescal, ’99); la colonna sonora sonora del film Almost blue (Cecchi Gori 2001) di Alex Infascelli e il live Bologna nov. 2008 (Mescal, 2009), Cattive Abitudini (LA Tempesta, 2010), Aspettando i barbari (La Tempesta, 2013). Nel 2008 per il Museo del cinema di Torino hanno rimusicato il film La caduta di casa Usher di Jean Epstein più volte, in seguito, portato anche in tour.
Dopo sei anni, ritornano con un nuovo album, il primo realizzato “in trio” dal nucleo storico della band (Egle Sommacal, Emidio Clementi, Vittoria Burattini).

Il nuovo album dei Massimo Volume si chiama “Il Nuotatore” (42Records).

 

La Cittadella degli Artisti via Bisceglie km 775 Molfetta

 

massimo volume grande.jpg

 

A seguire l’afterparty è affidato a SHAKERMAKER, indie djset a cura di Carlo Chicco e Tommi Bonvino!

 

54421020_405337613587417_740335216597401600_n.jpg