Archivi tag: alimentazione

“Sotto pressione” è in onda pe Cactus. Basta poca acqua giovedì 13 maggio

Cactus. Basta poca acqua – Episodio 33

On air giovedì 13 maggio, sempre dalle ore 11:00, sempre in streaming e podcast:

cactuspodcast.it e rkonair.com

Sotto pressione

Di adolescenti in crisi, senza scuola, senza contatti esterni, costretti davanti a un computer, ne abbiamo parlato tanto in Cactus. E tanto ne ha scritto Concita denunciando condizioni dolorose, uso e abuso di psicofarmaci, reparti per curare forme di autolesionismo, casi e casi di depressione al limite del baratro. Il rapporto con il cibo è uno dei primi ingranaggi che si altera quando si spezza la rappresentazione di sé dentro il mondo. Bulimia, anoressia, obesità infantile, ortoressia (ovvero l’ossessione per il cibo sano), vigoressia che colpisce soprattutto i ragazzi che usano le palestre e gli integratori per inseguire il mito del corpo perfetto, muscoloso, privo di grasso, sono patologie gravissime e pericolose,  soprattutto grida d’allarme non sempre facili da decifrare. Il Covid ha peggiorato tutto questo. La cucina, con l’archetipo del pane fatto in casa, è diventata luogo e metafora delle nostre solitudini, delle nostre paure, dello scollamento con il fuori da noi.

Di questo oggi parliamo con  Leonardo Mendolicchio, psichiatra e psicoanalista, responsabile dell’Unità Operativa Complessa di Riabilitazione DCA – Istituto Auxologico Italiano IRSS Piancavallo (Verbania), autore di “Il peso dell’amore. Capire i disturbi alimentari partendo da famiglia e scuola”.

La puntata apparirà quisotto:

La Dolce Méta di Buò propone domani Il tronchetto di Natale

Il tronchetto di Natale, è un dolce che spesso ritroviamo sulle nostre tavole insieme a Pandoro e Panettoni. La sua storia, però , è remota e la sua tipica forma fa riferimento proprio al ceppo di legno che, anticamente, veniva bruciato dal capofamiglia alla Vigilia di Natale e si presumeva bruciasse fino all’Epifania. Ciò che rimaneva del ceppo era ritenuto magico e propiziatorio.

Continua la lettura di La Dolce Méta di Buò propone domani Il tronchetto di Natale