Outtanowhere! Puntata #05

Scaletta


1) Primal Scream – Loaded
2) Moses Sumney – Conveyor
3) #Sparks – Self-Effacing
4) Supergrass – Mary
5) Radiohead – Talk Show Host (Nellee Hooper Mix)
6) Lee Ranaldo & Raül Refree – Names of Northern End Women
7) The Avalanches – We Will Always Love You (feat. Blood Orange)
8) Gigante संगीत – Vene
9) Best Coast – Rollercoaster

rubrica #thesongremainsthesame

10) The Notorious B.I.G. – Hypnotize
11) #HerpAlbert – Rise
12) #DougEFresh & #SlickRick – La Di Da Di

Podcast:

https://www.spreaker.com/show/outtanowhere

BORIS PRAMATAROV IN MOSTRA ALLA WALLNESS CLUB GALLERY

Boris Pramatarov, giovane artista residente a Bruxelles ed originario di Sofia, è in mostra alla Wallness Club Gallery in via Vallisa 78 a Bari dal 19 febbraio al 20 marzo 2020. La mostra è l’evento di apertura della IX edizione del CA.CO.FEST (Cartoons & Comics), festival del fumetto e animazione indipendente nato a Bari, ormai punto di riferimento per tutte la scena creativa underground del Sud Italia, e di tutta la penisola. La galleria è stata fondata a novembre scorso da un collettivo di writer, street artist, designer, grafici e artigiani operanti in Italia e all’estero da oltre vent’anni, con la finalità di promuovere la cultura urbana contemporanea. 

Come tutti gli artisti invitati da Wallness, anche Boris Pramararov ha investito le pareti della galleria con un intervento site-specific realizzato in cinque giorni, dipingendo, in acrilico nero, un enorme murale multiforme abitato da robot e figure sciamaniche e totemiche di grande forza espressiva.

La convivenza nel suo lavoro di stilizzazioni di figure avvenieristiche ed archetipe simboleggia la presenza costante e duale di scienza e spiritualismo nella nostra società contemporanea, che è oramai realtà complessa, viva varietà di culture ed identità spesso opposte, che s’intersecano, si scontrano e a volte si fondono armoniosamente insieme.

L’universo visivo delle serigrafie e delle illustrazioni di Boris, presenti in mostra, è dunque inquietante, tenebroso, assurdo, ricco di stranezze e dettagli misteriosi da decifrare.

Per info:

https://www.facebook.com/wallness.club/

wallness.club@gmail.com

RKO ospita DIODATO: dalla vittoria di sanremo all’eurovision

DIODATO, il vincitore del 70° Festival di Sanremo, in seguito all’uscita del nuovo album “Che vita meravigliosa” ha incontrato i fan in tutte le principali città italiane. Lo abbiamo incontrato In occasione della tappa barese

“CHE VITA MERAVIGLIOSA” è il nuovo album di DIODATO, pubblicato il 14 febbraio per Carosello Records. Fotografia realista di un vissuto fatto di passioni e fragilità, amori, solitudini, cadute e rinascite, il nuovo lavoro del cantautore si contraddistingue anche per uno sguardo attento alla società, ai rapporti tra esseri umani, alle barriere invisibili che caratterizzano il nostro tempo.

Diodato ha vinto il 70° Festival della Canzone Italiana, in gara nella categoria Big, con “Fai rumore”, un invito ad abbattere i muri dell’incomunicabilità, a farsi sentire, a non soffocare nel silenzio delle incomprensioni, del non detto, dove muore ogni umanità. Con lo stesso brano ha ricevuto anche il Premio della Critica Mia Martini”, il Premio della Sala Stampa Radio, Tv e Web “Lucio Dalla” e il “Premio Lunezia” per il valore musical-letterario.

Al primo posto nella classifica singoli di iTunes, con oltre 10 milioni di visualizzazioni del video su Youtube e oltre 7 milioni di ascolti su Spotify, con un posto fisso nella Top 5 dell’Airplay Radiofonico, il trionfo di Diodato con “Fai Rumore” rappresenta un vero e proprio plebiscito, in grado di conquistare all’unanimità pubblico e critica. Il 14 Febbraio, giorno dell’uscita dell’album “Che vita meravigliosa”, “Fai Rumore” si è guadagnata il primo posto nella classifica dei singoli FIMI/Gfk.

“Che vita meravigliosa”, brano colonna sonora del film “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek è candidata al “David di Donatello” come migliore canzone originale.

Nel 2020 Diodato sarà live per la prima volta all’Alcatraz di Milano il 22 aprile 2020 e all’Atlantico di Roma il 29 aprile 2020 e il 16 maggio 2020 rappresenterà il nostro Paese all’Eurovision Song Contest nella città di Rotterdam.