Archivi tag: molfetta

Cavo Fest “Big Screen” Special Edition

Musica elettronica live e visuals in sala cinematografica, dj set vinilici e showcases nel Loft di Cittadella Degli Artisti. Una serie di eventi autunnali ed invernali di Cavo Fest, caratterizzati da live set che si terranno su di un palcoscenico teatrale e davanti ad un telo di proiezione cinematografico.

La rassegna inaugura il 30 novembre:

h 22.00 SALA CINEMA (190 posti disponibili)
Marco Cassanelli and Deckard live set +
Elena Romenkova Visuals

h 23.00 LOFT
Ricky Erre Love – Vinyl DJ set (Metroklang Records)

Il duo elettronico Marco Cassanelli and Deckard inaugurano la rassegna BIG SCREEN con la prima data ufficiale di presentazione del loro nuovo Album PYRAMIDEN. Quella di Molfetta sarà la prima data di un lungo tour che vedrà il duo esibirsi in Italia e in Europa .
Il live set si terrà in Sala Cinema sul proscenio del palco teatrale col duo posizionato d’avanti al mega schermo cinematografico su cui saranno proiettati i visuals inediti della artista russa Elena Romenkova autrice della cover dell’album Pyramiden e famosa in tutto il mondo per il suo stile glitch 3D.
A seguire nel grande Loft di fianco alla Sala Cinema il DJ/Producer Ricky Erre Love di Metroklang Records partirà col suo set vinilico di brani ricercatissimi di elettronica. Il suo è uno stile finissimo che affiancato alla maestria tecnica porta il pubblico del suol dance floor ad un livello di immersione totale.

Mercatini d’arte con
Pyssla & Love, The Light Between, La Resistance Electronique, Pin Artlab, AMeMiPiaceOrigAmare
Bar, drink & food

Ticket sul posto € 5

RKO LIVE SHOW, si inizia il 29 novembre alla Cittadella degli Artisti di Molfetta

RKO lancia una serie di iniziative per promuoversi e fare foundrasing!! Il primo appuntamento si terrà presso la Cittadella degli Artisti di Molfetta VENERDI 29 NOVEMBRE

RKO LIVE SHOW, rassegna di concerti sulle nuove produzioni discografiche pugliesi. Venerdi 29 novembre saranno di scena i foggiani Giunto di Cardano

cliccate qui per accedere all’evento RKO LIVE SHOW

Ospite del primo incontro, un trio foggiano fresco di pubblicazione del secondo album e di un tour che lo vedrà protagonista nei club di tutta Italia.

GIUNTO DI CARDANO
Il Giunto di Cardano è una band rock pugliese attiva dal 2011.
Sin dagli esordi il trio fa della dimensione live la propria veste rappresentativa, macinando kilometri tra i principali club e festival pugliesi.
Il 5 Gennaio 2017 il Giunto di Cardano pubblica il primo disco, “Kadima”, un concept album autoprodotto a cui segue un tour di quasi 100 date lungo tutta la Penisola, tra le quali le aperture ad alcuni concerti di The Zen Circus, Le Capre a Sonagli, Management del Dolore Post Operatorio, A Toys Orchestra e Paolo Benvegnù.
Nell’estate del 2017, la Rete dei Festival Italiani seleziona la band tra le migliori performance live emergenti, invitandola sul palco del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza.
Il 1 dicembre 2018, la band vince la XXX edizione del Rock Contest Controradio Firenze e nella stessa estate viene selezionata per il Medimex 2019 di Taranto, come open act per Editors e Cigarettes After Sex. Dopo poche settimane, la band entra nel Blue Moon Rec Studio di Firenze per registrare il suo secondo album “CAOS” con il sostegno di Puglia Sounds tramite programmazione Puglia Sounds Record 2019.
A quasi 3 anni dal disco di esordio, l’11 Ottobre 2019 la band pubblica “CAOS” per Santeria Records, annunciando un tour che partirà dall’Auditorium Flog di Firenze e che la vedrà impegnata in tutta Italia.
“CAOS” è un disco intenso e sincero, l’anima di una band che attraverso suoni e parole propone una soluzione al disordine interiore.

ASCOLTA IL DISCO: https://urly.it/33c15

______________________________________________________

AFTERSHOW: RKO DJ PARTY!
Qualità e divertimento garantite con la selezione musicale dei dj di RKO: ROCK, NEW WAVE, INDIE ITALIANA, ELECTRO POP …


➡️ Carlo Chicco
➡️ Tommi Bonvino
➡️ Dario Verolino TheVerol
➡️ Antonio K-Ant Cappelluti
& friends


______________________________________________________

Ingresso 5€
La cittadella degli Artisti via Bisceglie (Molfetta)

La festa del Grf per i 20 anni continua e va a Molfetta. Sul palco Giorgio Canali & Rossofuoco

La festa del Grf per i 20 anni continua e va a Molfetta. Sul palco Giorgio Canali & Rosso fuoco Venerdì 13 all’Anfiteatro di Ponente ci saranno anche Rob D’Elia, Ginkgo Dawn Shock e Picasso Cerveza

La festa per celebrare i 20 anni del Giovinazzo Rock Festival continua e fa tappa a Molfetta. Venerdì 13 settembre alle 20 all’Anfiteatro di Ponente andrà in scena il “Grf 2019 – Molfetta special Edition”. Si tratta della seconda “trasferta” del gruppo dell’Arci “Tressett”, che dopo aver organizzato a fine luglio la tre giorni rock di Bitonto, punta a replicare il successo anche a Molfetta, in una serata che rientra nel cartellone comunale degli eventi estivi. Protagonista dell’evento sarà Giorgio Canali, ex CCCP, CSI e PGR, cantautore, chitarrista e produttore, autentica icona del rock alternativo italiano per qualità e carisma, autore di testi lucidi e brani potenti di notevole impatto sonoro. Accanto a lui ci saranno i Rossofuoco, la band che accompagna Canali dall’inizio dell’avventura da solista. Sul palco dell’Anfiteatro di Ponente spazio anche a tre artisti di casa: i Ginkgo Dawn Shock, giovane band progressive metal, i Picasso Cerveza, riconoscibili per un sound dallo stampo pop con influenze funk e blues, e Rob D’Elia, cantautore con una forte impronta rock e una lunghissima esperienza live. Per assistere alla serata basterà acquistare un ticket d’ingresso davvero simbolico: infatti con un solo euro si potrà accedere all’area concerti.

JUST DO IT: Scambio di Giovani sullo sport e patrimonio culturale a molfetta

“Just do It”: Scambio di Giovani sullo sport e patrimonio culturale
Primo progetto Erasmus+ in Italia, frutto di un percorso di alternanza scuola-lavoro

In questi giorni Molfetta sarà teatro dello Scambio di Giovani “Just do It”. Il progetto coordinato dall’associazione InCo-Molfetta, patrocinato dal Comune di Molfetta e finanziato dall’Agenzia Nazionale Giovani all’interno del programma Erasmus+, vedrà la partecipazione di trenta ragazzi e sei operatori giovanili europei.
Oggetto dello Scambio sarà la valorizzazione del patrimonio culturale tramite lo sport.


I giochi tipici dei Paesi partner verranno realizzati in luoghi strategici della città: pallavolo con asciugami alla “Madonna dei Martiri” (Lituania), tiro con l’arco (Turchia) e rounders (sport antico Irlandese) al campo sportivo “B. Petrone”, watchman and apache (Bulgaria) al “Parco di Ponente”, la “corsa delle uova col cucchiaio” (Spagna) al “Parco di Levante”, caccia al tesoro a “Molfetta Vecchia” (Italia).


Giovedì 18 Luglio si svolgerà un incontro istituzionale nella sala consiliare “Gianni Carnicella”, per favorire lo scambio interculturale fra associazioni ed istituzioni. Prevista la presenza dell’amministrazione comunale nella figura degli assessori Gabriella Azzollini e Angela Panunzio, il consigliere comunale Dario de Robertis e la dirigente scolastica del Liceo Scientifico e Classico di Molfetta Margherita Anna Bufi.


Infatti, “Just do It” è il risultato di un percorso di alternanza scuola-lavoro realizzato da alcuni studenti del Liceo Scientifico “Albert Einstein” e Liceo Classico “Leonardo da Vinci” con l’associazione InCo-Molfetta, culminato con la candidatura e successiva approvazione del primo progetto Erasmus+ in Italia ad essere stato pensato, realizzato ed ideato da studenti.

Arezzo Wave Music Contest Puglia. Provinciali BAT

Venerdì 3 maggio le selezioni provinciali BAT @ La Cittadella degli Artisti – Molfetta

Arezzo Wave Band, uno dei contest musicali più importanti d’Italia continua il suo iter live in Pugliaala ricerca delle band emergenti più interessanti ed attuali. Dalle selezioni provinciali si decideranno i finalisti regionali, che si contenderanno un posto sullo stage nazionale.

Venerdì 3 maggio presso La Cittadella degli Artisti di Molfetta, si terranno le selezioni provinciali per la BAT. Sono cinque le band che si giocheranno un posto in finale regionale. In palio la partecipazione, non solo all’Arezzo Wave Love Festival in Toscana, ma anche collaborazioni con kermesse nazionali e internazionali e soprattutto il palco del Primo Maggio Roma 2020.

Il barese Walter Celi, vincitore di AREZZO WAVE MUSIC CONTEST PUGLIA lo scorso anno, si è esibito il primo maggio in piazza San Giovanni a Roma, difronte a più di cinquecentomila spettatori per questa edizione quasi tutta italiana.

Venerdì 3, a sfidarsi sul palco della Cittadella degli Artisti di Molfetta ci saranno: FUKJOFUNK YOU,KAPUT BLUEMISGAPARACADUTISTI IN BORGHESE.

La giuria, composta da professionisti del settore, sotto la supervisione del responsabile regionale Carlo Chicco, avrà l’arduo compito di scegliere una sola band.

La Cittadella degli Artisti via Bisceglie km 775 Molfetta – Start h 21.30

Le Selezioni sono curate dall’Ass. Microsolco in collaborazione con l’emittente RKO (www.rkonair.com)

Corrente Alterata primo giorno: le interviste

Corrente Alternata, primo giorno! Ecco i tales delle interviste

Ascolta l’intervista a Floriano di Tesla 

floriano tesla

 

Ascolta l’intervista ai LIQUIDA VITA

liquida vita.jpg

“Liquida Vita” è ricerca sonora ed idiomatica, basata su granitici elementi: composizione istantanea [strutturale e destrutturante] e casualità, espressi da un sentimento di morigerata necessità espressivo-emotiva.
Vito Pesce e Walter Forestiere, rispettivamente chitarra elettrica e batteria, si traducono in un flusso multiforme e cangiante, narrando una vitale e consistente Umanità.
Due rari microcosmi alla ricerca della propria naturale collocazione nella dilagante calura.  E’ liberamente ispirato all’Opera ed alla vita di Zygmunt Bauman.

VIto Pesce –– electric guitar
Walter Forestiere –– drums

Ascolta l’intervista ai CHIVALA

CHIVALA.jpg

I chivàla sono una band DIY post hardcore barese composta da Andrea Annese, Giordano Bufi, Giuseppe Del Re, Luca Occhionigro e nascono nell’ottobre 2017. Durante il marzo 2018 registrano il primo EP presso il Sudestudio di Guagnano, coprodotto per formato CD da Nothing Left, Strigide, Boned, Dischi Decenti, Santapogue Media (US), Dreamingorilla, Absolute Contempt (US) e audiocassette da Emocat (CAN) . Seguono live sparsi per l’Italia, tra i quali alcuni festival indipendenti quali Microzoe a Pesaro, DIY Fest a Rimini, dove condividono il palco con One Dimensional Man, Stormo, Shizune, Contrasto, Lleroy, Suirami, Cayman The Animal, John Malkovitch! Tornano in studio per registrare 4 tracce nel gennaio 2019 presso il Sudestudio di Guagnano, due delle quali dedicate a uno split con 3 bands americane e masterizzate da Carl Saff, split la cui uscita è prevista entro l’estate 2019 su vinile, coprodotto da Shove per l’Italia, Moment of Collapse per la Germania, Zegema Beach per il Canada \ Stati Uniti. Durante maggio 2019 saranno in scaletta al Miss The Stars Fest a Berlino e l’Ultimate Screamo Fest di Varsavia. Per giugno 2019 è in programma il tour italiano di 8 date con Lytic da New York, ex Saetia,  Off Minor, considerati i padri dello screamo.

 

Ascolta l’intervista ai RIVIERA

RIVIERA 3.jpg

I Riviera sono una band punk emo romagnola, i grandi ospiti della prima giornata del Corrente Alterata Festival

giacomo – chitarra /
matteo – basso /
francesco – batteria /
andrea – voce e chitarra /
paride – tromba

Intervento radio i K – ANT

rko postazione.jpg

Massimo Volume in concerto! Domenica 24 marzo alla Cittadella degli Artisti di Molfetta

Il 1° febbraio 2019, a distanza di sei anni, è uscito il nuovo album dei Massimo Volume e la band lo presenterà in un lungo tour nei teatri d’Italia. Il 24 marzo sarà la volta di Molfetta, nella sala teatrale della Cittadella degli Artisti.

 

massimo volume il nuotatore

 

I Massimo Volume sono una colonna della musica italiana. Una vera e propria leggenda. Si sono formati nel 1991 a Bologna e hanno all’attivo sei dischi: Stanze (Underground records, ’93); Lungo i bordi (Wea, ’95); Da qui (Mescal, ’97); Club Privé (Mescal, ’99); la colonna sonora sonora del film Almost blue (Cecchi Gori 2001) di Alex Infascelli e il live Bologna nov. 2008 (Mescal, 2009), Cattive Abitudini (LA Tempesta, 2010), Aspettando i barbari (La Tempesta, 2013). Nel 2008 per il Museo del cinema di Torino hanno rimusicato il film La caduta di casa Usher di Jean Epstein più volte, in seguito, portato anche in tour.
Dopo sei anni, ritornano con un nuovo album, il primo realizzato “in trio” dal nucleo storico della band (Egle Sommacal, Emidio Clementi, Vittoria Burattini).

Il nuovo album dei Massimo Volume si chiama “Il Nuotatore” (42Records).

 

La Cittadella degli Artisti via Bisceglie km 775 Molfetta

 

massimo volume grande.jpg

 

A seguire l’afterparty è affidato a SHAKERMAKER, indie djset a cura di Carlo Chicco e Tommi Bonvino!

 

54421020_405337613587417_740335216597401600_n.jpg