Matti da slegare

“Il silenzio è una cosa insopportabile.”

(Alda Merini)

L’associazione culturale Microsolco, con il sostegno e la collaborazione del Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà in Puglia, con il patrocinio del Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, avvia un nuovo percorso, culturale e sociale, dedicato ai soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, e alla sofferenza psichiatrica nei luoghi di privazione della libertà, in generale. Un percorso narrativo dei diritti, a tutela dei soggetti in questione, delle loro storie, delle esperienze legate alle Associazioni ed Istituti che si occupano del loro recupero e del reinserimento, del rapporto con le famiglie e delle attività socio culturali che vengono da questi programmate.

Così è nato “Matti da slegare”, programma radiofonico fatto di racconti, con i protagonisti del settore e i soggetti direttamente colpiti dalle misure restrittive. Una finestra sulle attività (artistico culturali, manuali, agroalimentari), volta a promuovere la connessione tra i centri impegnati nella detenzione e nel recupero. Le loro storie, le esperienze ed il recupero convivono in un format radiofonico creato ad hoc per RKO, con un’attenzione particolare alle REMS pugliesi (residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza).

Storie vissute dall’interno, ma soprattutto all’esterno dei centri, portano alla luce i rapporti familiari, affettivi, relazionali, spesso difficili, talvolta irresolubili, insiti nel sistema della presa in carico dei pazienti psichiatrici autori di reato. Il format parte dalla radio, ma potrà in futuro essere realizzato dal vivo, nei centri di detenzione, diventando un’occasione di scambio culturale e sociale in presenza.

Il format in collaborazione con la giovane emittente RKO prevede una conduzione in studio con giornalisti, specialisti del settore, ospiti settimanali, testimonianze dirette e racconti biografici di tutti gli attori coinvolti, in una oscillazione continua, tra approfondimento culturale, divulgazione scientifica e sensibilizzazione sociale.

“Matti da slegare” andrà in onda ogni sabato mattina alle ore 11:00 ed sarà disponibile anche in podcast.

#laradiochesivede

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: