Altri 5 Minuti

Svegliarsi la mattina presto è un’operazione difficile per tutti. Parliamoci chiaramente: alzarsi ogni giorno alle 10.00 renderebbe la quotidianità molto più rilassante ed eviterebbe molte meno imprecazioni.

Chi di noi non ricorda (o non vive tuttora) l’esperienza mistica della sveglia materna che, con infinita dolcezza prima e fascista perentorietà poi, ci invita ad alzarci dal letto? Noi abbiamo ancora in testa il motivetto dell’ora esatta di Canale 5 o le canzoni di frate Cionfoli e Albano di Telenorba quando, ancora nel letto, dalle nostre labbra si elevava il grido: “Altri 5 minuti”.

Per questo motivo abbiamo deciso di darti un’altra possibilità, venirti incontro, accompagnarti durante il tragitto casa-lavoro, assicurarci che ti sia lavato o che non sia ancora seduto sul wc a guardare le storie di Instagram. Altri 5 minuti ti riporta in quell’ambiente caldo, confortevole e familiare, con le sue storie, i suoi personaggi, le sue vicende, il tutto condito dalla buona musica di RKO.

Altri 5 minuti è uno sguardo diverso sulle notizie del giorno.

Altri 5 minuti è anche una comunità: se vorrai, potrai dedicare una sveglia unica per una persona speciale.

Giù dal letto! Altri 5 minuti è il modo giusto per iniziare alla grande la tua giornata.

Dal Lunedì al Venerdì, dalle 7.00 alle 8.35

  • Segui la pagina Facebook
  • Podcast

BIO

Fabrizio Ravallese e Vito Panniello nascono a Bari negli sgargianti anni ’80. Seppur estratti dall’utero materno in due anni differenti, i due si ritrovano a condividere gli anni della formazione sotto l’egida della maestra Rosa e le continue minacce calabresi della professoressa Laria. Stanco di ricevere telefonate notturne per risolvere i compiti di Fabrizio, Vito decide di allontanarsi. Nonostante licei differenti, le scorribande dei due proseguono ai danni di coglionelle, killer medievali, uomini “andidolore” e altre creature mitologiche. Tutto ciò sarebbe andato perso come carta igienica nel wc, ma Fabrizio, colpito da un lampo di genio, ha pensato bene di rendervi partecipi proponendo al suo compagno di avventure un programma radiofonico. Il resto…è sotto gli occhi di tutti.